Navigation

Parco solare galleggiante, prima mondiale

Una sfida tecnologica. KEYSTONE/VALENTIN FLAURAUD sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 ottobre 2019 - 16:10
(Keystone-ATS)

Dopo sei anni di preparativi è entrata oggi in servizio la prima parte di un ampio parco solare galleggiante alpino sul Lac des Toules, a 1810 metri di altitudine in territorio di Bourg-Saint-Pierre (VS).

Il progetto della società elettrica Romande Energie rappresenta una prima mondiale. Per due anni sarà verificata la fattibilità tecnica e finanziaria del progetto nella Val d'Entremont, vicino al Gran San Bernardo.

Un tappeto di 36 elementi galleggianti in lega di alluminio e polietilene ad alta densità che reggono le celle fotovoltaiche è stato fissato sul fondo del lago con l'aiuto di pesi. Gli elementi si alzano e si abbassano assieme al livello dell'acqua.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.