Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nella cella francese in cui sarà detenuto Salah Abdeslam, il sospetto chiave degli attentati di Parigi, potrebbe essere installata una telecamera di videosorveglianza.

Lo rivela la radio Rtl, secondo cui l'idea è allo studio della cancelleria e dell'amministrazione penitenziaria.

L'obiettivo sarebbe di prevenire ogni suo tentativo di evasione e verificare che non tenti il suicidio, precisa la radio, sottolineando però che una misura del genere al momento non è prevista nell'ordinamento francese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS