Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Noi, gli amici tedeschi, vi sentiamo così vicini. Noi piangiamo con voi. E combatteremo insieme la battaglia contro coloro che vi hanno fatto quel che non si può concepire".

Lo ha detto Angela Merkel, in un intervento ufficiale alla cancelleria, rivolta al popolo francese.

Completamente vestita di nero e visibilmente emozionata, la cancelliera ha aggiunto: "Sappiamo che la nostra vita in libertà è più forte di qualsiasi terrore". E ha proseguito: "Questo attacco alla libertà non colpisce solo Parigi, riguarda tutti noi, colpisce tutti noi". Merkel ha assicurato che la Germania "farà di tutto per aiutare la caccia agli attentatori e ai mandanti".

Merkel ha parlato di "una delle notti più orrende", dicendo: "Il mio pensiero va alle vittime e ai familiari e ai conoscenti. La Germania condivide il vostro dolore e il vostro lutto. Penso anche ai tanti feriti, che possano presto guarire fisicamente e spiritualmente. Commemoriamo persone uccise davanti a caffè, in ristorante, a un concerto o per strada. Volevano vivere come liberi cittadini in una città che celebra la vita".

Ha infine detto che il governo tedesco è in costante contatto con quello francese per fornire ogni tipo di aiuto e che i ministri responsabili della sicurezza dell'esecutivo tedesco si riuniranno oggi per seguire gli sviluppi della situazione a Parigi

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS