Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Quando il Papa Francesco parla della terza guerra mondiale a pezzi, è necessario il messaggio della misericordia per renderci capaci di riconciliazione, di costruire ponti nonostante tutto, di avere il coraggio dell'amore".

Lo ha detto padre Federico Lombardi a Radiovaticana.

Il Papa "ancora una volta condanna con forza la violenza, che non può risolvere niente, e chiede a Dio di ispirare pensieri di pace e solidarietà", si legge in un telegramma di cordoglio all'arcivescovo di Parigi, Ving-Trois. Francesco invoca "Dio Padre di misericordia" per le vittime e per confortarne i parenti.

Il Pontefice "si associa alla sofferenza delle famiglie provate da questo dramma, così come al dolore del popolo francese", a proposito degli "orribili attacchi terroristici avvenuti a Parigi e nello Stadio di Francia".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS