Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Salah Abdeslam, uno degli attentatori di Parigi trasferito dal Belgio in Francia, "vuole spiegarsi al più presto davanti alla giustizia francese": lo dice il nuovo avvocato del terrorista, Frank Berton, in un'intervista a La Voix du Nord.

"Ciò che conta - aggiunge Berton - è che abbia diritto a un processo equo, che venga condannato per le cose che ha fatto, non per quelle che non ha fatto."

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS