Tutte le notizie in breve

Il luogo dell'attacco sugli Champs Elysee in cui venne ucciso un poliziotto (archivio)

KEYSTONE/EPA/CHRISTOPHE PETIT TESSON

(sda-ats)

Tre uomini sono stati arrestati nel quadro dell'inchiesta sull'attentato avvenuto sugli Champs Elysées lo scorso 20 aprile, dove hanno perso la vita un poliziotto, Xavier Jugelé, e l'assalitore, Karim Cheurfi.

Lo si apprende da fonti giudiziarie. Gli uomini sono sospettati di aver fornito al terrorista il fucile Kalashnikov utilizzato la sera dell'attentato.

Uno dei fermati, Nourredine A., è indagato per "associazione a delinquere di stampo terroristico e criminale" e "infrazione alla legislazione sulle armi". Secondo fonti vicine all'inchiesta, l'uomo avrebbe ottenuto la moto dell'assalitore in cambio dell'arma.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve