Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Francia potrebbe prorogare lo stato di emergenza, scattato dopo gli attacchi di Parigi del 13 novembre e previsto per almeno tre mesi, fintanto che si renderà necessario.

Lo ha lasciato intendere il premier Manuel Valls, spiega la Bbc, sottolineando che la misura potrebbe essere mantenuta finché non terminerà la "guerra totale e globale" contro l'Isis. Lo stato di emergenza dà, tra le altre cose, più poteri alla polizia nel condurre raid e attuare misure cautelari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS