Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Parlamento Usa vota su riforma Obama

NEW YORK - La Camera dei Rappresentanti americana è convocata per oggi in vista dello storico voto sulla riforma della sanità. I democratici sostengono di aver voti a sufficienza per far passare la legge.
La riforma di Obama non garantirà la copertura sanitaria a tutti gli Americani e non introdurrà l'assistenza pubblica, così come la conosciamo in Europa, ma consentirà a circa 32 milioni di americani dei 40 o 50 milioni che non hanno alcuna forma di assistenza medica, di stipulare un'assicurazione privata con un sistema di aiuti pubblici.
La legge costerà circa 940 miliardi di dollari nei prossimi dieci anni e consentirà di tagliare il deficit federale di oltre 138 miliardi nel primo decennio che saliranno a oltre 1.300 miliardi nel decennio successivo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.