Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il 2014 è stato un anno positivo per Partners Group: l'azienda con sede a Baar (ZG) specializzata negli investimenti in altre società e nell'amministrazione patrimoniale ha visto i ricavi salire al livello record di 574 milioni, il 17% in più dell'anno precedente.

L'utile netto secondo le regole IFRS si è attestato a 375 milioni di franchi (+18%), mentre l'utile rettificato è di 336 milioni (+15%), ha indicato oggi la società.

I patrimoni amministrati sono saliti a 37,6 miliardi di euro: contrariamente agli altri il dato - già comunicato in gennaio - è espresso nella valuta dell'Eurozona. Il consiglio di amministrazione, guidato dall'ex numero uno di UBS Peter Wuffli, proporrà agli azionisti un aumento del dividendo da 7,25 a 8,50 franchi.

Le cifre rese note oggi sono leggermente superiori alle stime degli analisti interpellati dall'agenzia Awp. Ciò nonostante in mattinata il titolo in borsa è arrivato a perdere sino al 5%: stando agli specialisti sono scattati i realizzi di guadagno dopo che l'azione negli ultimi mesi aveva guadagnato parecchio terreno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS