Navigation

Passo Oberalp: incidente al Tortour Ultra, muore ciclista

Il luogo dell'incidente Polizia cantonale grigione sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2020 - 16:58
(Keystone-ATS)

Tragico incidente sulle strade del Tortour Ultra, una gara ciclistica estrema: un partecipante è morto dopo essersi scontrato con una moto oggi verso mezzogiorno sul passo dell'Oberalp, i territorio di Tujetsch (GR).

Il ciclista è deceduto sul luogo dell'incidente, ha indicato a Keystone-ATS Jürgen Rüegg, portavoce della polizia cantonale grigione, confermando quanto pubblicato da portali online. Dopo la disgrazia, la gara è stata interrotta.

Secondo un post pubblicato su Facebook dalla sua squadra e ripreso dai siti di 20 Minuten e del Blick, la vittima è 38enne che ha vinto più volte la gara in passato. Faceva parte di una squadra di quattro ciclisti. Era partito stamattina alle 5.00 da Zurigo.

Il centauro, precisa la polizia, proveniva dal canton Ticino. È stato elitrasportato in ospedale. Le sue condizioni non sono note. In seguito all'incidente, la strada del passo è rimasta chiusa circa 4 ore.

Secondo gli organizzatori, il Tortour Ultra è il più grande evento di ultraciclismo al mondo. In due giorni i corridori devono affrontare non-stop - da soli o in squadra - un percorso di 1000 chilometri. La partenza e l'arrivo sono a Zurigo. L'itinerario passa attraverso numerosi passi: Klausen (GL/UR), Oberalp (UR/GR), Lucomagno (GR/TI), San Gottardo (TI/UR), Furka (UR/VS), Pillon (VD/BE).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.