Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È avvenuta questa sera a Zermatt (VS) alle 21:00 la partenza della seconda fetta di concorrenti della Patrouille des Glaciers, celebre corsa internazionale di scialpinismo organizzata dall'Esercito svizzero in Vallese. I favoriti prenderanno il via alle 03:00 di domenica mattina e sono attesi a Verbier (VS) sei ore più tardi.

La corsa era stata posticipata di 24 ore a causa delle condizioni meteorologiche sfavorevoli. Gli organizzatori hanno lavorato sodo oggi per preparare il percorso in seguito alle nevicate della vigilia.

Complessivamente 535 pattuglie di tre concorrenti si sono iscritte per il grande percorso di 53 chilometri tra Zermatt e Verbier. Sul piccolo percorso, tra Arolla (VS) e Verbier, prenderanno il via 408 pattuglie. Una prima corsa ha già avuto luogo mercoledì con la partenza di 830 pattuglie da Zermatt e Arolla. Dal 2006, la corsa si svolge infatti in due fasi.

Nell'ultima edizione, svoltasi nel 2012, la Patrouille des Glaciers aveva dovuto essere interrotta ad Arolla (VS) a causa dell'instabilità del manto nevoso.

SDA-ATS