Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Probabile fuga di sostanze tossiche a Landriano, comune in provincia di Pavia. Alle 23.44 di ieri è scattato l'allarme: diversi lavoratori della ditta trasporti Bartolini - adiacente a impianti chimici - lamentavano bruciore agli occhi e alle vie respiratorie.

Oltre ai soccorritori sono intervenuti anche i vigili del fuoco e personale dell'Arpa, l'agenzia regionale per la protezione dell'ambiente. Il bilancio è di 29 lavoratori soccorsi - nessuno in condizioni gravi - portati negli ospedali della zona. Da accertare la causa di quanto accaduto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS