Navigation

Payerne (VD): albergo distrutto da incendio

Quel che resta dell'Hôtel de La Croix-Blanche, situato sulla via principale del centro storico di Payerne (VD). sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2020 - 18:31
(Keystone-ATS)

Un incendio scoppiato la notte scorsa all'ultimo piano di un piccolo albergo nel centro storico di Payerne (VD) ha comportato l'evacuazione di tutti gli occupanti dello stabile e di quelli adiacenti, una cinquantina di persone in totale.

I 45 pompieri accorsi sono riusciti a circoscrivere le fiamme che si erano rapidamente estese al resto dell'Hôtel de La Croix-Blanche, che vedeva occupate otto delle dodici camere.

Non si contano feriti, ma tre persone sono state controllate per sospetta intossicazione da fumo e una di esse è stata ricoverata all'Ospedale intercantonale della Broye a Payerne, ha comunicato oggi la polizia vodese.

Gli evacuati sono stati portati in una vicina scuola. Nel frattempo alcuni abitanti degli edifici vicini hanno potuto far rientro al proprio domicilio, mentre 14 persone dovranno trascorrere la prossima notte in un alloggio della protezione civile.

La via principale del centro storico, sulla quale si affaccia l'albergo, resterà chiusa fino a quando saranno conclusi i primi lavori di sgombero.

Le cause dell'incendio non sono ancora note.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.