Oggi ad Altdorf i delegati del Partito borghese democratico (PBD) si sono dichiarati favorevoli alla Legge sulle attività informative, in votazione il 25 settembre. Sono invece contrari all'iniziativa "economia verde", alle urne lo stesso giorno.

La nuova Legge sulle attività informative è nell'interesse della sicurezza e permette di riconoscere prima i pericoli, scrive il partito in un comunicato.

Respinta nettamente invece l'iniziativa "per un'economia sostenibile ed efficiente in materia di gestione delle risorse". Le conseguenze del testo sarebbero infatti troppo radicali. Già in gennaio, il partito si era poi espresso contrario all'iniziativa "AVSplus".

L'assemblea dei delegati si è svolta negli spazi del gruppo industriale Dätwyler. Oltre alle votazioni federali, si è parlato di accordi bilaterali e dell'applicazione dell'iniziativa sull'immigrazione di massa.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.