Navigation

PBD contro reti di cure integrate e iniziativa ASNI

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 maggio 2012 - 13:52
(Keystone-ATS)

Il PBD respinge l'introduzione di reti di cure integrate nell'ambito della Legge sull'assicurazione malattia. I delegati dela partito, riuniti oggi a Glarona in assemblea, raccomandano di votare "no" il 17 giugno. Respinta anche l'iniziativa "accordi internazionali: decida il popolo!" mentre sull'"accesso alla proprietà grazie al risparmio alloggio" è stata lasciata la libertà di voto.

La decisione di non sostenere il modello "managed care" è stata presa con 100 voto contro 75 e 5 astensioni, contro il parere della dirigenza del partito.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?