Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La municipalità di Pechino ha dichiarato per la prima volta lo stato di allarme rosso per lo stato di inquinamento.

La notizia è stata diffusa dall'agenzia ufficiale Nuova Cina. L'allarme rosso è il più grave della scala di quattro livelli stabilita dalle autorità della capitale.

Dopo qualche giorno di tregua, la quantità di particelle inquinanti PM 2,5 per metro cubo è tornata a crescere ben oltre i livelli di guardia.

Secondo l' Organizzazione mondiale della sanità il livello massimo sopportabile dall'organismo umano è di 25, oggi alle 18 ora locale a Pechino era di 256. L' allarme rosso, precisa Nuova Cina, è in vigore da oggi fino alle 12 locali di giovedì prossimo. L'allarme rosso comporta l'entrata in vigore di una serie di misure straordinarie volte a ridurre il livello di inquinamento dell'aria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS