Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

EINSIEDELN SZ - I vescovi svizzeri hanno deciso di rendere più severe le direttive in materia di abusi sessuali e pedofilia. In caso di fondati sospetti le diocesi dovranno denunciare automaticamente i colpevoli alla magistratura; le vittime tuttavia potranno opporsi. Finora la Chiesa cattolica si era militata a "incoraggiare" le vittime degli abusi a sporgere denuncia.

SDA-ATS