Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

WASHINGTON - Il detenuto Samuel Bustamante é stato messo a morte martedì sera in Texas con una iniezione letale. Era stato condannato nel 1998 per avere ucciso a coltellate l'immigrato Rafael Alvarado. Bustamante apparteneva ad un gruppo che dava la caccia agli immigrati clandestini. Tre complici nel delitto sono stati condannati al carcere.
Bustamante, 40 anni, è morto otto minuti dopo avere ricevuto il liquido nelle vene. Non ha fatto dichiarazioni. La sua è stata la quindicesima esecuzione quest'anno negli Stati Uniti.

SDA-ATS