Navigation

Perù: compie 118 anni e finalmente incassa la pensione

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 ottobre 2014 - 10:04
(Keystone-ATS)

Ha dovuto attendere di compiere la bella età di 118 anni per incassare la prima pensione della sua lunga esistenza: un assegno di 42 dollari. È accaduto in Perù a Cahuana Andrea Gutierrez, la donna più anziana del Paese e forse del mondo, secondo quanto annuncia il ministero dello Sviluppo e dell'Inclusione Sociale di Lima.

Nata secondo l'anagrafe nel 1896, nella regione andina d'Ayacucho (sud-est), la donna si era vista in passato rifiutare due volte la concessione di una pensione sociale. Finché non è stata inclusa in testa a un nuovo elenco di circa 400 persone anziane a cui è destinato un programma di sussidi approvato dal governo attuale per i casi di povertà estrema.

Cahuana Andrea Gutierrez, che ha avuto dodici figli, otto dei quali non le sono sopravvissuti, è ora la pensionata più vecchia del Perù dinanzi ad altri 424 centenari: la maggior parte dei quali indigenti e originari dei territori delle Ande.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.