Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel primo trimestre di quest'anno sono stati rilasciati permessi di costruzione per 13'330 abitazioni, pari a un incremento del 20% rispetto al periodo corrispondente dell'anno scorso. Fra le varie regioni, ha segnato la crescita maggiore la Svizzera nordoccidentale (+188%), seguita da Zurigo (+62%) e dalla Regione del Lemano (+35%), indica l'Ufficio federale di statistica (UST) in una nota di oggi. Calo di quasi il 18% invece per il Ticino.

Nello stesso lasso di tempo nel paese sono stati realizzati 7740 nuovi alloggi, in diminuzione dello 0,5%. Le flessioni più significative sono state osservate nella Svizzera orientale (-30%), nella Svizzera nordoccidentale (-27%) e nella Regione del Lemano (-18%). Robusto incremento invece per la regione di Zurigo (+45%). Per il Ticino è stata rilevata una progressione del 14%.

A fine marzo erano d'altro canto in fase di costruzione 76'770 abitazioni, il 3% in più del marzo 2012. Si sono registrati aumenti nelle regioni di Zurigo (+7%), Svizzera nordoccidentale e Svizzera orientale (ciascuna +6%) e nell'Espace Mittelland (+3%). Calo di un punto percentuale per il Ticino.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS