Nel primo trimestre di quest'anno sono stati rilasciati permessi di costruzione per 13'330 abitazioni, pari a un incremento del 20% rispetto al periodo corrispondente dell'anno scorso. Fra le varie regioni, ha segnato la crescita maggiore la Svizzera nordoccidentale (+188%), seguita da Zurigo (+62%) e dalla Regione del Lemano (+35%), indica l'Ufficio federale di statistica (UST) in una nota di oggi. Calo di quasi il 18% invece per il Ticino.

Nello stesso lasso di tempo nel paese sono stati realizzati 7740 nuovi alloggi, in diminuzione dello 0,5%. Le flessioni più significative sono state osservate nella Svizzera orientale (-30%), nella Svizzera nordoccidentale (-27%) e nella Regione del Lemano (-18%). Robusto incremento invece per la regione di Zurigo (+45%). Per il Ticino è stata rilevata una progressione del 14%.

A fine marzo erano d'altro canto in fase di costruzione 76'770 abitazioni, il 3% in più del marzo 2012. Si sono registrati aumenti nelle regioni di Zurigo (+7%), Svizzera nordoccidentale e Svizzera orientale (ciascuna +6%) e nell'Espace Mittelland (+3%). Calo di un punto percentuale per il Ticino.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.