Navigation

Pernottamenti: leggero aumento in agosto

In aumento anche in agosto il numero dei pernottamenti KEYSTONE/URS FLUEELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 ottobre 2019 - 10:22
(Keystone-ATS)

Anche agosto è stato un mese positivo per il turismo svizzero: il settore ha registrato 4,5 milioni di pernottamenti, in aumento dello 0,6% su base annua, grazie in particolare alla domanda interna. In leggero calo invece i visitatori provenienti dall'estero.

Sui primi otto mesi dell'anno, indica oggi l'Ufficio federale di statistica (UST), la crescita è stata dell'1,6% a 27,81 milioni. Ad eccezione dei mesi di gennaio e febbraio, il trend è sempre stato positivo.

In agosto gli ospiti svizzeri hanno generato 1,9 milioni di pernottamenti, con una progressione annua del 4,4%, mentre i turisti stranieri sono diminuiti dell'1,9%, a 2,6 milioni.

Il dato è diversificato a seconda dei paesi di provenienza. I pernottamenti fatti segnare dai turisti statunitensi sono saliti nel mese in rassegna del 5,9%, raggiungendo quota 285'554, e un aumento è stato registrato anche da parte dei tedeschi, cresciuti dello 0,8% per un totale di 454'994 notti.

Cifre in calo invece per gli ospiti provenienti da Cina (-0,4% a 181'976), Regno Unito (-4,1% a 167'881), Francia (-2,0% a 153'687) e Italia (-8,9% a 110'392).

Il Ticino in agosto ha contabilizzato 328'890 pernottamenti, senza variazioni rispetto a dodici mesi prima, mentre i Grigioni hanno messo a segno una progressione del 4,1% a quota 604'864.

I dati pubblicati oggi dall'UST indicano che gli albergatori restano sulla buona strada per battere sui dodici mesi il record dello scorso anno. Nel 2018 gli hotel svizzeri hanno registrato 38,8 milioni di pernottamenti, superando il precedente record del 2008.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.