Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEUCHÂTEL - Turismo invernale in crescita in Svizzera: nel periodo novembre-aprile i pernottamenti hanno raggiunto 15,9 milioni, lo 0,5% in più della stagione 2008/2009. L'aumento è dovuto a una maggiore frequenza di ospiti elvetici (+1,6%), che ha compensato la flessione degli stranieri (-0,3%). A livello regionale si segnala il +0,2% del Ticino (a 653'000) e il -0,4% dei Grigioni (a 3,2 milioni).
Per quanto riguarda il solo mese di aprile i dati pubblicati oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST) segnalano 2,4 milioni di notti, con una diminuzione dell'1,4% rispetto allo stesso mese del 2009: a pesare è stata la contrazione di visitatori europei (-7%) e in particolare della Germania (-12%). Ha sofferto fortemente della situazione il canton Grigioni (-11,4%), mentre il Ticino è in contro tendenza (+2,8%).

SDA-ATS