Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEUCHÂTEL - Dopo tre anni consecutivi di crescita, i pernottamenti negli alberghi svizzeri hanno subito una contrazione del 4,7% nel 2009, scendendo a 35,6 milioni. Lo indica in una nota odierna l'Ufficio federale di statistica (UST) in base ai dati definitivi.
Il 2008 era stata la migliore annata dal 1990, osserva l'UST, aggiungendo che la clientela nazionale ha fatto segnare un calo del 2,5% a 15,4 milioni di notti, quella estera del 6,2% a 20,2 milioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS