Navigation

Peugeot e Citroën: concentrano sedi svizzere, tagli in vista

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 aprile 2012 - 11:42
(Keystone-ATS)

PSA Peugeot Citroën razionalizza la sua organizzazione in Svizzera: il costruttore di automobili francese ha deciso di riunire le attività principali a Zurigo, chiudendo le sedi di Peugeot Svizzera a Berna e di Citroën Svizzera a Ginevra. La misura avrà ripercussioni su diverse decine di posti di lavoro.

La notizia, pubblicata oggi dai quotidiani romandi "Tribune de Genève" e "24 heures", è stata confermata all'ats dal portavoce di Citroën Svizzera Philip Zimmermann. I dipendenti delle sedi di Berna e Ginevra sono stati informati ieri del provvedimento, il cui scopo è anche di rafforzare le sinergie tra i due marchi, ha precisato Zimmermann.

Stando alle cifre del 2011, il gruppo PSA detiene in Svizzera una quota di mercato del 9%: Peugeot ha venduto circa 15'200 vetture, mentre Citroën circa 13'000.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?