Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo tedesco Pfisterer cancella impieghi nella Svizzera centrale: l'azienda, che fabbrica componenti per le linee elettriche, sposta una parte della produzione nella Repubblica ceca. A Malters (LU) andranno persi 60 posti su 200, ad Altdorf 50 su 110.

Confermando una notizia diffusa dalla "Neue Luzerner Zeitung" il gruppo spiega il provvedimento con il calo dei ricavi. Impresa famigliare con un fatturato annuo di circa 250 milioni di euro, Pfisterer ha 1400 dipendenti in tutto il mondo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS