Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - Pfizer, il colosso farmaceutico, intende cessare le attività in otto impianti manifatturieri in Irlanda, Puerto Rico e negli Stati Uniti entro il 2015, oltre a ridurre le attività in sei impianti tedeschi. Il ridimensionamento - riporta l'agenzia Bloomberg - si tradurrà nel taglio di 6.000 posti di lavoro nei prossimi anni.

SDA-ATS