Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche se si sono fatti dei passi avanti, occorre promuovere il consumo di frutta e verdura, nonché il movimento tra gli adolescenti. Lo rileva uno rapporto di Dipendenze Svizzera su incarico dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Il rapporto è stato condotto nel 2014 tra gli scolari. Pur rimanendo a un livello basso, nel 2014 la percentuale degli scolari tra gli 11 e i 15 anni che consumano frutta e verdura più volte al giorno è raddoppiata rispetto al 2002, quando era del 5%. Nel 2014 ha infatti raggiunto il 10%. L'aumento è stato registrato sia tra i ragazzi che tra le ragazze, anche se in modo meno marcato tra i maschi.

Circa la metà degli scolari ha dichiarato di fare colazione tutti i giorni. Tuttavia, questa abitudine è meno diffusa tra gli adolescenti più grandi rispetto a quelli più giovani e meno tra le ragazze che tra i maschi. Comunque, grazie all'aumento tra le ragazze, nel 2014 la percentuale degli scolari che iniziano la giornata con una vera colazione è risultata più alta che nel 2002.

Un ristretto gruppo tra gli 11 e i 15 anni presenta invece diverse abitudini alimentari sfavorevoli alla salute: in questo caso i maschi sono più rappresentati delle femmine e oltre la metà di questi adolescenti ha almeno 14 anni.

Si è chiesto agli scolari tra gli 11 e i 15 anni di quantificare il tempo che dedicano ogni giorno all'attività fisica. Dalle risposte è emerso che nel 2014 solo il 14% di loro ha seguito la raccomandazione ufficiale di svolgere almeno un'ora di attività fisica (andare a scuola a piedi, in bici, seguire le lezioni di educazione fisica, praticare giochi di squadra ecc.). Questa percentuale è un po' più alta se confrontata con quella del 2010 (quand'era del 12%), ma rispetto al 2002 è rimasta invariata. In generale i maschi tendono a essere più attivi delle ragazze e gli adolescenti più giovani a muoversi di più rispetto a quelli più grandi. Molti bambini e adolescenti, inoltre, praticano regolarmente uno sport al di fuori dell'orario scolastico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS