Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La cantante Pink è stata accusata di plagio dal produttore Joe T. Vannelli per quella che probabilmente è la sua canzone più famosa: "Just Give Me a Reason".

Il brano, secondo il noto dj producer italiano, presenterebbe una somiglianza melodica del ritornello con una canzone prodotta dallo stesso Vannelli per gli Hotel Buena Vida due anni prima.

Gli Hotel Buena Vida avevano pubblicato il loro "Reflections" nel 2010 e, a distanza di due anni, la cantante statunitense è uscita con il suo "Just Give Me a Reason".

Vannelli, gli autori (Di Pietro, Tanghetti, Hernan Brando) e le case discografiche (Level House e Smilax Publishing) di "Reflections" hanno incaricato l'avvocato Giorgio Tramacere, il quale ha già contestato il presunto plagio a Pink e ai produttori di "Just Give me a Reason". "Prima di rivolgerci ai legali abbiamo richiesto quattro pareri tecnici a consulenti del settore, i quali - ha dichiarato Joe T. Vannelli - ci hanno tutti confermato l'identità delle linee melodiche dei due refrain. Non voglio commentare nello specifico, decideranno i tribunali".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS