Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Pirateria:Somalia; maxi-sequestro di barche e marinai India

NEW DELHI - La Marina indiana e decine di navi da guerra dei paesi che pattugliano le acque internazionali al largo della Somalia tentano di localizzare sette-otto "dhow" (barche d'alto mare con una o più vele triangolari conosciute anche come "sambuchi") sequestrate dai pirati somali con 120 marinai indiani a bordo.
I media di New Delhi hanno riferito oggi che queste barche, tradizionali mezzi di trasporto fra le coste africane e quelle della penisola arabica, sono state catturate fra venerdì e domenica appena dopo l'uscita dal porto somalo di Chisimaio, mentre facevano rotta su Dubai.
La notizia del sequestro, il più spettacolare per numero di unità coinvolte fin qui realizzato dai pirati che infestano l'Oceano Indiano, è stata fornita da fonti marittime civili, a cui la Marina indiana si è rivolta per avere informazioni utili ad avviare le ricerche.
Col passare delle ore da Nairobi, in Kenya, è arrivata la notizia che almeno una delle unità era stata avvistata in navigazione al largo delle isole Seychelles dove, ritengono i responsabili della Direzione del trasporto marittimo a New Delhi, dovrebbero incrociare anche le altre.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.