Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia sudafricana ha accusato l'atleta Oscar Pistorius di omicidio per la morte della fidanzata Reeva Steenkamp escludendo l'ipotesi che il campione l'avrebbe scambiata per un ladro. Lo sostiene la stessa polizia citata dai media.

Il fatto di sanague è avvenuto all'alba nell'abitazione di Pistorius, nell'elegante quartiere Silverlakes di Pretoria, una sessantina di chilometri a nord di Johannesburg:

In un primo momento si è detto che l'atleta olimpico e paralimpico avesse ucciso per errore la fidanzata, avendola scambiata per un ladro.

La polizia ha poi fatto sapere di essere a conoscenza di "precedenti casi" di "accuse di natura domestica" a casa di Pistorius.

Steenkamp era considerata tra le cento donne più sexy del mondo, secondo le classifiche stilate da diversi magazine.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS