Navigation

PLR: due svizzerotedeschi per la successione di Fulvio Pelli

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 marzo 2012 - 10:01
(Keystone-ATS)

Due svizzerotedeschi si candidano ufficialmente per la successione di Fulvio Pelli alla presidenza del Partito Liberale Radicale (PLR). Si tratta del consigliere agli Stati glaronese Pankraz Freitag e del consigliere nazionale argoviese Philip Müller, indica oggi una nota del partito. La scelta del successore di Fulvio Pelli spetta all'assemblea dei delegati del 21 aprile.

Sono entrambi parlamentari "esperti e influenti", sottolinea il PLR. Müller, direttore di un'impresa di costruzioni, è stato eletto in Consiglio nazionale nel 2003 e ha fatto parte della Commissione dell'economia e dei tributi. Si è impegnato nella strategia per una piazza finanziaria internazionale sana, per gli accordi bilaterali e la libera circolazione delle persone.

Freitag, ex direttore scolastico, è stato consigliere di Stato responsabile delle costruzioni per dieci anni e nel 2008 è entrato a far parte della Camera dei cantoni. È membro della commissione dell'economia e di quella dell'energia e dell'ambiente e si è mobilitato in particolare per il risanamento delle finanze federali.

La Conferenza dei presidenti delle sezioni cantonali ha definito in dicembre il profilo del futuro presidente: oltre all'impegno a favore della politica libera, dovrà avere una reputazione irreprensibile nella vita privata, professionale e politica, essere indipendente economicamente e disponibile.

Anche la carica di vicepresidente sarà messa a concorso. Le candidature dovranno essere presentate entro il 31 marzo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?