Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il regista franco-polacco Roman Polanski

KEYSTONE/EPA PAP/ANDRZEJ GRYGIEL

(sda-ats)

La Polonia riapre la procedura di estradizione di Roman Polanski verso gli Usa, dove il regista 82enne è accusato di aver stuprato nel 1977 una 13enne.

Lo ha annunciato il ministro della Giustizia polacco Zbigniew Ziobro, secondo quanto riferiscono i media polacchi. Ziobro ha detto che presenterà appello alla Corte Suprema per ribaltare la decisione dello scorso ottobre del tribunale di Cracovia, che aveva respinto la richiesta.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS