Navigation

Polonia: 100.000 in piazza contro premier Tusk

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 settembre 2013 - 18:13
(Keystone-ATS)

Oltre 100.000 persone hanno manifestato oggi a Varsavia contro la politica economica del governo guidato dal premier Donald Tusk. La mobilitazione è stata indetta dalle tre principali sigle sindacali polacche e conclude l'agitazione di quattro giorni contro il governo.

Ad aprire il corteo una statua a grandezza naturale di Tusk dipinta in oro, simbolo ironico delle "promesse non mantenute dal premier".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.