Oltre 100.000 persone hanno manifestato oggi a Varsavia contro la politica economica del governo guidato dal premier Donald Tusk. La mobilitazione è stata indetta dalle tre principali sigle sindacali polacche e conclude l'agitazione di quattro giorni contro il governo.

Ad aprire il corteo una statua a grandezza naturale di Tusk dipinta in oro, simbolo ironico delle "promesse non mantenute dal premier".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.