Navigation

Polonia: firmato accordo su presenza militare americana

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 giugno 2011 - 15:32
(Keystone-ATS)

Il ministro della Difesa polacco Bogdan Klich e l'ambasciatore degli Stati Uniti in Polonia Lee Feinstein hanno firmato oggi a Varsavia l'accordo che prevede la presenza fissa sul suolo polacco a partire dal 2013 di un distaccamento delle forze dell'Aeronautica militare americana (il cosiddetto 'air detachment'). Si tratta di un'intesa già concordata durante la recente vista del presidente degli Usa Barack Obama a Varsavia.

Secondo l'accordo, in Polonia soggiorneranno permanentemente almeno 20 militari americani, per garantire il servizio ai piloti e agli aerei da caccia F-16 e a quelli da trasporto C-130 Hercules.

"Oggi abbiamo compiuto un ulteriore passo verso l'approfondimento della collaborazione fra nostri due paesi", ha dichiarato Klich dopo la firma. Il ministro ha spiegato che l'accordo prevede che a partire dal 2013 quattro volte all'anno arriveranno in Polonia aerei militari americani, che soggiorneranno per periodi di almeno due settimane. In questa occasione saranno organizzate manovre militari congiunte delle forze Usa con l'aeronautica locale.

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?

Notiziario
Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

Scoprite ogni settimana i nostri servizi più interessanti.

Iscrivitevi ora per ricevere gratuitamente i nostri migliori articoli nella vostra casella di posta elettronica.

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.