Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

VARSAVIA - Oltre 30 milioni di elettori polacchi sono chiamati domani alle urne per eleggere, al ballottaggio, il nuovo capo dello stato dopo la morte del presidente Lech Kaczynski nella sciagura aerea del 10 aprile scorso a Smolensk, in Russia.
Si profila un duello all'ultimo voto fra i candidati che il 20 giugno scorso hanno vinto il primo turno delle elezioni, il presidente della Camera bassa del Parlamento Bronislaw Komorowski, che dopo il 10 aprile ha assunto la carica di capo dello Stato ad interim, e l'ex premier Jaroslaw Kaczynski, il fratello gemello del presidente morto.
Secondo l'ultimo sondaggio pubblicato ieri dall'istituto SmgKrc, Komorowski e' il favorito, con 51% delle preferenze, mentre Kaczynski otterrebbe il 44%. Il 2% degli elettori, secondo SmgKrc, è indeciso mentre il 3% non ha voluto partecipare al sondaggio. Una ricerca dell'istituto Gfk Polonia pubblicata due giorni fa indicava invece Kaczynski come il vincitore con il 49% dei voti e Komorowski con il 47%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS