Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Pompei: iscrizione, eruzione a ottobre e non ad agosto

Un'iscrizione a carboncino supporta la teoria che la data dell'eruzione di Pompei (Napoli) fosse ad ottobre e non ad agosto.

KEYSTONE/EPA ANSA/CESARE ABBATE

(sda-ats)

Un'iscrizione a carboncino supporta la teoria che la data dell'eruzione di Pompei (Napoli) fosse ad ottobre e non ad agosto.

È una delle ultime scoperte venute alla luce dagli scavi nella Regio V che sarà presentata oggi alla presenza del ministro italiano per i beni e le attività culturali Alberto Bonisoli.

La scritta è, infatti, datata al sedicesimo giorno prima delle calende di novembre, corrispondente al 17 ottobre.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.