Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

A fine 2013 la Svizzera contava 8'136'700 abitanti, quasi 100 mila in più rispetto all'anno precedente. È quanto emerge dalla statistica della popolazione e delle economie domestiche (STATPOP), i cui dati provvisori sono stati pubblicati oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST). Il Ticino, con le sue 346'472 anime, è tra i cantoni con la popolazione "più vecchia".

I circa 8 milioni di abitanti comprendono i cittadini elvetici e le persone di nazionalità straniera in possesso di un'autorizzazione di residenza di una durata minima di 12 mesi o che dimorano in Svizzera da almeno un anno, precisa l'UST in una nota.

L'aumento dell'1,2% della popolazione residente permanente è dovuto principalmente agli stranieri: il saldo migratorio positivo è infatti di 80'400 persone. All'incremento ha contribuito anche un saldo positivo tra nascite e decessi, fissatosi a quota 17'200.

Dalla statistica emerge che la Svizzera vanta una popolazione assai longeva: tra il 2000 e il 2013 il numero di centenari è praticamente raddoppiato, passando da 787 a 1500. Si tratta in prevalenza di donne (1200), anche se nell'ultimo anno il numero di uomini "over 100" è balzato del 14% rispetto al 2012.

La popolazione straniera residente (circa 1,93 milioni, +65'700 rispetto al 2012) è più giovane (media: 37 anni) di quella rossocrociata (media: 43 anni). L'UST rileva che nella popolazione svizzera si rileva "un invecchiamento più marcato" che in quella straniera: per ogni centinaio di persone della fascia di età 20-64 vi sono 35 svizzeri "over 65", mentre per gli stranieri questo rapporto è di 100:11.

In alcuni cantoni l'invecchiamento della popolazione è più marcato che altrove: in queste regioni si contano oltre 32 persone di età superiore ai 65 anni per 100 persone in età lavorativa mentre la media svizzera è di 28 persone: si tratta di Ticino (35,4 persone), Basilea Città e Campagna, Sciaffusa e Berna.

Per quanto riguarda il Ticino, nel cantone a fine 2013 vivevano 168'410 uomini e 178'062 donne. I cittadini elvetici erano 252'140, mentre gli stranieri 94'332. Le persone nella fascia 0-19 anni erano 64'581, in quella 20-39 anni erano 80'237, in quella 40-64 erano 127'937, in quella 65-79 erano 53'047, mentre gli "over80" erano 20'670.

SDA-ATS