Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Amy Winehouse si è dichiarata colpevole di aggressione nei confronti del direttore di un teatro di fronte al tribunale di Milton Keynes (Buckinghamshire), ed è stata condannata a due anni di libertà condizionata.
L'aggressione a Richard Pound avvenne il 19 dicembre scorso dopo che la popstar, ubriaca, aveva disturbato una performance natalizia di Cenerentola al Milton Keynes Theatre. Quando Pound era intervenuto, lo aveva attaccato. Il 23 dicembre si era presentata a una stazione di polizia, dove era stata arrestata e poi rilasciata su pagamento di cauzione. Dovrà anche pagare 100 sterline di risarcimento al direttore del teatro.
La sentenza significa che Amy - che era in aula ma che ha fatto parlare solo il suo avvocato - dovrà rigar dritto per i prossimi due anni, pena finire in cella.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS