Kiev chiederà ufficialmente l'adesione all'Unione europea (Ue) nel 2020: lo ha annunciato oggi il presidente ucraino Petro Poroshenko, a poche ore da una attesa conferenza stampa a Kiev in cui illustrerà un programma con una sessantina di riforme da attuare in sei anni, prima di bussare alla porta di Bruxelles.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.