Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 3000 funzionari pubblici portoghesi hanno già accettato di lasciare il loro posto in cambio di un indennizzo, nel quadro di un piano di dimissioni volontarie destinato a ridurre la spesa pubblica. Lo ha annunciato oggi il governo con un comunicato.

Sulle 3019 persone che hanno risposto all'appello, più della metà ha finora ottenuto l'ok dell'amministrazione, il resto è all'esame. Il numero è inferiore rispetto a quanto previsto inizialmente dal governo: dai 5000 ai 15'000.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS