Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Portogallo ha in programma di riacquistare il 16 febbraio parte dei 9,4 miliardi di titoli di Stato in scadenza ad aprile e a giugno. Lo scrive il Financial Times, spiegando che così il Tesoro portoghese intende rassicurare il mercato sulla capacità di Lisbona di evitare un salvataggio finanziario.

L'operazione verrà condotta contestualmente all'emissione di titoli a un anno fino a un massimo di un miliardo.

L'ammontare complessivo dei bond con scadenza ad aprile è di 4,53 miliardi, e quello dei titoli in scadenza a giugno di 4,96 miliardi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS