Navigation

Portogallo: migliaia in piazza contro tagli

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 novembre 2011 - 19:26
(Keystone-ATS)

Migliaia di manifestanti hanno protestato questa sera a Lisbona contro il giro di vite imposto al Paese dal governo conservatore del premier Pedro Passos Coelho in attuazione del piano di salvataggio da 78 miliardi siglato con Ue e Fmi.

La manifestazione ha chiuso la giornata di sciopero generale che ha per buona parte paralizzato il paese, fermando aerei, treni, metropolitane, ospedali e scuole.

La protesta è stata convocata dai due principali sindacati del Paese, Ugt e Cgtp. La manifestazione è partita dalla piazza del Rossio, nel cuore di Lisbona, e si è diretta verso la sede del Parlamento monocamerale portoghese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?