Navigation

Portogallo: Moody's taglia rating principali banche

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 ottobre 2011 - 14:26
(Keystone-ATS)

L'agenzia Moody's ha annunciato oggi di aver abbassato di uno o due livelli il rating di nove grandi banche portoghesi, giustificando la decisione con il peggioramento della loro positizione finanziaria.

Fra gli istituti declassati ci sono Caixa Geral de Depositos, il più grande istituto portoghese, controllato dallo Stato, e Banco Comercial Portugues (BCP), la più importante banca privata.

Gli altri istituti coinvolti sono Banco Espirito Santo, Banco BPI, Banco Santander Totta, Caixa Economica Montepio Geral, Banco International do Funchal, Espirito Santo Financial Group e Banco Portugues de Negocios. Con l'eccezione di quest'ultimo, a tutti gli istituti è stato assegnato un outlook negativo. La decisione odierna segue il taglio del rating sovrano del Portogallo a livello BA2 effettuato nel luglio scorso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?