Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Posta, syndicom e associazione del personale transfair hanno raggiunto tre accordi in materia salariale per il 2017.

Keystone/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

I dipendenti della Posta riceveranno più soldi. Dopo "prolungate trattative", le delegazioni del gigante giallo, del sindacato syndicom e dell'associazione del personale transfair hanno raggiunto tre accordi in materia salariale per il 2017.

Stando a un comunicato odierno della Posta, lo 0,4% dell'intera massa salariale verrà utilizzato per stipendi individuali, sarà versato un forfait unico di 400 franchi e i contributi di risparmio del datore di lavoro nella cassa pensioni aumenteranno dello 0,4%.

Le misure negoziate riguardano i circa 30'000 collaboratori sottoposti al contratto collettivo di lavoro (CCL) e quelli di PostFinance e AutoPostale.

Le contrattazioni per il personale di Posta Immobili Management e Servizi SA, SecurePost SA e Swiss Post Solutions SA / SwissSign AG inizieranno invece nel corso di questo mese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS