Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il nuovo presidente del consiglio d'amministrazione della Posta rilancia il dossier della banca postale: "vogliamo poter concedere ipoteche e crediti alle PMI senza dover ricorrere a partner esterni", afferma Peter Hasler al giornale "Matin Dimanche".
Il presidente della Posta sostiene poi che non è sua intenzione chiedere una licenza bancaria completa per Postfinance. Nelle prossime settimane Hasler incontrerà i presidenti dei partiti per cercare di far loro cambiare idea (solo PS e Verdi sono favorevoli, i partiti borghesi sono contrari, ndr).
Nell'eventualità di una licenza bancaria, afferma Hasler, la direzione della Posta è attualmente in trattative con l'Autorità di vigilanza dei mercati finanziari (FINMA) in vista di un aumento del capitale proprio di 261 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS