Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Sindacato autonomo dei postini (SAP) lancia un preavviso di sciopero. La decisione è stata presa oggi in occasione dell'assemblea generale straordinaria a Friburgo, ha annunciato lo stesso sindacato. I dettagli della protesta non sono ancora conosciuti, ha precisato all'ats il presidente Olivier Cottagnoud.

Dalla sua creazione, risalente al 2005, il SAP chiede alla Posta svizzera di aderire al contratto collettivo di lavoro (CCL). Il gigante giallo si oppone.

Secondo la Posta, il SAP è un sindacato poco rappresentativo, poiché conta solamente 600 membri, quando altri organismi possono parlare per quasi la metà dei 45'000 collaboratori dell'azienda.

Il SAP sostiene che la Posta ha paura di un sindacato indipendente e che il nuovo arrivato mette in crisi la collaborazione con Syndicom e Transfair.

L'8 settembre, una domanda di patteggiamento all'Ufficio federale di conciliazione è stata respinta, scrive il sindacato. Di fronte a questo blocco, oltre al preavviso di sciopero, viene preparato un reclamo presso L'Organizzazione internazionale del lavoro (OIL).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS