Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SOLETTA - La Posta svizzera respinge l'accusa di riciclaggio formulata nei suoi confronti dalla Procura pubblica di Soletta. Postfinance si è comportata in modo corretto. Il rimprovero di lacune organizzative non è giustificato.
Marc Andrey, portavoce di PostFinance, ha detto oggi all'ATS che l'unità finanziaria del "gigante giallo" ha agito in modo corretto, rispettando i regolamenti interni e le normative relative alla legge contro il riciclaggio di denaro. L'accusa di lacune organizzative non sta in piedi.
La vicenda risale al febbraio del 2005 e riguarda una società finanziaria autorizzata. Ciò significa, ha detto il portavoce, che la società BE Creativ-Service disponeva di una concessione dell'Autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS