Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ppe a Congresso sceglie suo candidato di punta alle Europee

Manfred Weber, il favorito per essere il candidato di punta del Ppe nella successione di Jean-Claude Juncker.

KEYSTONE/EPA EFE/JOSE MANUEL VIDAL

(sda-ats)

Il Ppe, il più numeroso gruppo al Parlamento europeo, riunito a congresso ad Helsinki sceglierà giovedì il suo candidato di punta alle elezioni europee a maggio del 2019 per guidare l'esecutivo comunitario e succedere al lussemburghese Jean-Claude Juncker.

Il duello è tra il tedesco Manfred Weber, leader dei Popolari al Pe, sostenuto tra gli altri da Angela Merkel, Forza Italia e dal premier ungherese Viktor Orban, che è dato per favorito, ed il finlandese Alex Stubb, già premier dal 2014 al 2015 e dal 2017 vice-presidente della Banca Europea degli Investimenti.

Tra le personalità di rilievo presenti al Congresso oltre ai presidenti di Commissione, Consiglio europeo e Parlamento Ue, Juncker, Donald Tusk e Antonio Tajani, anche la cancelliera Merkel, il capo negoziatore Ue per la Brexit Michel Barnier e Silvio Berlusconi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.