Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Premi malattia: 570'000 dovranno cambiare cassa in ogni caso

Ogni anno all'annuncio dei premi malattia per l'anno seguente molti assicurati pensano a un eventuale cambio di cassa. Quest'anno in 570'000 non avranno altra scelta, indica il servizio di comparazione online Comparis. Motivo: l'ondata di fusioni nel settore.

Alcune casse non esisteranno più nel 2017. Avanex e Sansan, che contano un totale di 400 mila assicurati, da gennaio 2017 saranno inglobate nelle altre due casse malattia del gruppo Helsana: Avanex verrà inserita in seno a Helsana mentre Sansan passa a Progrès. Inoltre la ÖKK integra la KMU e Sanitas la propria filiale Wincare.

Gli assicurati delle casse che spariscono riceveranno una proposta di cambiamento da parte rispettivamente di Helsana, ÖKK e Sanitas. Comparis li esorta - come del resto tutti gli assicurati - a comparare le offerte di queste casse con quelle dei concorrenti. Per loro infatti - mette in guardia - i premi potrebbero aumentare ben sopra la media.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.