Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Premier libanese: "vogliono conflitto"

Un'azione che mira a "fomentare il conflitto" in Libano. Così il primo ministro Najib Miqati ha condannato il doppio attentato di oggi a Tripoli, nel nord del Paese, che ha provocato almeno 27 morti e 358 feriti. "Ma promettiamo ai nostri figli e fratelli a Tripoli che rimarremo al loro fianco, specialmente in questo momento critico", ha aggiunto il premier, citato dall'agenzia Nna.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.